Blog

Ultime Notizie da RentalPlus

Abarth 595: per lei piccoli aggiornamenti

La piccola “bomba” Abarth 595, con il suo motore turbo fino a 180 CV, ha nuovi colori e uno scarico più “educato”.

UN MOTORE, QUATTRO POTENZE – Sarà negli autosaloni dal 15 settembre 2018 la versione rinnovata dell’Abarth 595, la citycar basata sulla Fiat 500 che invoglia a “pennellare” le curve grazie all’assetto ribassato e alle sospensioni irrigidite. Gli aggiornamenti rispetto al vecchio modello interessano principalmente il motore a benzina turbo 1.4 T-Jet, sempre disponibile in quattro livelli di potenza (145, 160, 165 e 180 CV) ma ora adeguato per rispettare la nuova normativa anti-inquinamento Euro 6d-Temp. Sono nuove per l’Abarth 595 2018 anche le vernici verde Adrenalina (per gli allestimenti Competizione e Pista), grigio Asfalto (per la Turismo) e lo scarico sportivo Record Monza, ora regolabile dall’interno in funzione del sound voluto: premendo il tasto Sport è possibile renderlo meno o più vibrante. Prima invece cioè avveniva automaticamente alla pressione dell’acceleratore.

abarth-595-2018-09_09

C’È LA TELEMETRIA – Gli allestimenti ordinabili sull’Abarth 595 rimangono quattro, a cui si aggiunge la più costosa e ricercata versione Abarth 695. La 595 “base” ha il motore da 145 CV e ruote di 16”, oltre a una dotazione di serie più scarna, ma l’equipaggiamento si fa più ricco ordinando la versione Pista: in questo caso sono compresi nel prezzo lo scarico sportivo Record Monza, lo schermo di 7” nel cruscotto (è di 5” sulla Abarth 595), le funzionalità Apple CarPlay e Android Auto e un sistema di telemetria per valutare le prestazioni dell’auto su alcuni circuiti. Il motore è da 160 CV, 5 in meno della 595 Turismo, dove ora è di serie un pacchetto con i sensori di prossimità e l’accensione automatica di fari e lavavetro. Sono di serie anche le ruote di 17” e gli ammortizzatori sportivi, ma si pagano a parte il baffo anteriore ed i gusci degli specchietti in fibra di carbonio.

abarth-595-2018-09_02

IL CARBONIO SI PAGA – La versione più ricca dell’Abarth 595 è la Competizione, dotata del motore 1.4 T-Jet da 180 CV e ordinabile a richiesta con il differenziale autobloccante meccanico, in grado di ripartire al meglio la potenza fra le ruote anteriori nelle curve più strette. Sono compresi nel prezzo anche i sedili sportivi della Sabelt ed i dischi freno maggiorati, oltre ad accessori come le cinture di sicurezza rosse o gialle. La versione più costosa è l’Abarth 695 Rivale, che si avvale del motore 1.4 da 180 CV e ha una verniciatura bicolore blu/grigio ispirata ai prestigiosi motoscafi della Riva. Su tutte il cambio è manuale a 5 rapporti, ma si può avere a richiesta l’automatico robotizzato a 5 marce con le palette al volante.

Fonte: www.alvolante.it

Leave comments

Your email address will not be published.*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Back to top