Blog

Ultime Notizie da RentalPlus

ALL’ASTA AD ARESE AUTO, MOTO E DISEGNI

Il 23 maggio ad Arese la Bolaffi terrà la sua prima asta di automobili.

829965d15a096584928b932718ca6178

Il 23 maggio ad Arese la Bolaffi terrà la sua prima asta di automobili. Sull’area che un tempo ospitava il tracciato di collaudo dello stabilimento Alfa Romeo verranno messe all’incanto oltre 50 automobili, tra le quali spiccheranno prototipi e modelli unici provenienti dal fallimento della Bertone Stile e alcune moto, oltre a disegni, progetti e modelli in scala finora conservati nell’archivio dell’atelier di design torinese. I lotti saranno visibili a partire da domenica 20 maggio presso La Pista di Arese.

 

Rarità ed esemplari unici. La vettura in assoluto più preziosa dell’asta è una Lancia Aurelia B24 S Spider America del 1955, prodotta in soli 240 esemplari e iscrivibile alla Mille Miglia, per la quale ci si aspettano offerte attorno al milione di euro. I collezionisti potranno inoltre provare ad aggiudicarsi anche altri modelli della Casa torinese, come una Dilambda 227 Cabriolet Carlton del 1930, una Augusta Cabriolet del 1935, una Aurelia B20 del 1956 e l’esemplare unico della Delta HF Turbo Zagato risalente al 1985. Non potevano poi di certo mancare i modelli del Biscione, a partire dall’ultima supercar del marchio, la 8C Spider, fino ad arrivare a modelli come una 6C 2500 SS Freccia d’oro del 1948, una 6C 1750 Cabriolet Gangloff del 1930, una delle 300 1900 Super Primavera Boano costruite e l’unico esemplare del prototipo 8C Competizione Pandion realizzato dalla Carrozzeria Bertone per celebrare i 100 anni dell’Alfa Romeo. Tra i prototipi all’asta è presente anche la Bertone Nuccio, creata per festeggiare il centesimo anniversario dell’atelier di design, mentre tra i modelli per i quali ci si aspettano le offerte più elevate spiccano una Porsche 911 Carrera RS 2.7 Touring del 1973, valutata tra i 650 mila e i 750 mila euro, e una delle 17 Maserati Barchetta prodotte, per la quale ci si aspettano offerte attorno ai 400 mila euro. Tra i lotti sono presenti anche vetture di molti altri marchi come Autobianchi, Iso Rivolta, Morris, NSU, Siata e Triumph, oltre a brand francesi come Peugeot, presente con una Quadricycle del 1903, e Renault.

cf5c4b38a64ea0ede24368ed5b4bd7be

Fonte: www.quattroruote.it

Leave comments

Your email address will not be published.*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Back to top