Blog

Ultime Notizie da RentalPlus

COME CARICARE L’AUTO PER LE VACANZE!

Come caricare il bagagliaio dell’auto prima di partire per le vacanze

Tutto ciò che devi sapere per caricare il bagagliaio della tua auto in maniera corretta e responsabile.

 

Prima di partire per un viaggio, è bene informarsi sul modo più consono per caricare il bagagliaio senza incorrere in multe o brutte sorprese.

È diverso guidare con l’auto carica rispetto che in condizioni normali, il peso influisce negativamente sulla velocità e sullo spazio di frenata e bisogna prestare attenzione anche a non ostruire la propria visibilità. È possibile viaggiare con la macchina a pieno carico, ma è bene informarsi per evitare problemi o sanzioni.

Innanzitutto, col materiale caricato in auto, non deve essere limitata la visibilità, è necessario ottimizzare gli spazi e sistemare i bagagli sul fondo, senza impilarli, facendo anche attenzione a ripartire il carico in maniera equa su tutta la superficie. Ogni libretto di circolazione segnala poi il limite di carico massimo per la vettura in questione, è bene rispettarlo perché l’auto sia idonea a viaggiare senza ripercussioni di qualsiasi tipo.

È possibile caricare anche oggetti sul tetto, ma è indispensabile prestare attenzione perché il carico non deve mai essere posizionato oltre la sagoma dello stesso, né in lunghezza né lateralmente. Nel caso non sia possibile, le sporgenze devono essere segnalate con i pannelli quadrangolari rivestiti di materiale retroriflettente, purchè non sporgano più del 30% oltre la lunghezza del veicolo nella parte posteriore e fino a 30 cm lateralmente, non sono ammesse sporgenze nella parte anteriore. Si possono ancorare le barre portatutto al tetto, per caricare gli oggetti in maniera più agevole. È comunque buona cosa non esagerare con il peso, visto che gli eccessi portano anche ad un maggiore consumo di carburante.

Nei casi in cui il carico non sia stato sistemato in modo corretto, l’art. 164 del Codice della Strada, che stabilisce come debba essere posto, impedisce di proseguire il viaggio. Lo stesso articolo vieta il trasporto o il traino di oggetti che strisciano sul terreno, anche i carrelli non possono trascinare il carico sull’asfalto, solo le ruote possono toccare terra.

È proibito superare la massa complessiva indicata sulla Carta di Circolazione, pena una multa che può partire da 84 euro e toccare anche i 335 euro. L’organo accertatore deve verificare se la vettura può procedere la marcia e, una volta effettuate le verifiche, se necessario, può anche ritirare la Carta di Circolazione. Il documento sarà restituito al guidatore solo dopo aver sistemato il carico secondo la normativa.

Ricorda di viaggiare sempre con il triangolo o segnale mobile di pericolo nel bagagliaio, da posizionare almeno a 50 m di distanza dal proprio mezzo. Inoltre, tieni a bordo il gilet catarifrangente, da indossare in caso di sosta forzata, da usare mentre posizioni il triangolo. Inoltre, tieni presente che trasportare attrezzi sportivi o da lavoro (ad esempio un forchettone o una mazza da baseball) senza nessuna giustificazione, potrebbe farti rischiare una multa e addirittura denunce penali per possesso di armi improprie, quindi fai attenzione.

Fonte: https://motori.virgilio.it/info-utili/come-caricare-bagagliaio-auto-prima-partire-vacanze/113136/

 

Leave comments

Your email address will not be published.*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Back to top