Blog

Ultime Notizie da RentalPlus

L’ACQUISTO DELL’AUTO NUOVA INIZIA ONLINE

Ventisei settimane: è il lasso di tempo medio necessario a un italiano per scegliere la sua nuova auto.

mercato-auto-online-1200x762_c-800x500_c

Ventisei settimane: è il lasso di tempo medio necessario a un italiano per scegliere la sua nuova auto. E per il 97% dei consumatori il percorso d’acquisto inizia online, dal computer o dallo smartphone. Sono questi due dei dati più importanti emersi da una ricerca condotta da GFK e diffusi da Facebook Italia nel corso del primo Auto Summit che si è tenuto nel nostro Paese. Stando a quanto rilevato dal social network, le persone oggi si affidano quasi interamente alla rete per scegliere la propria vettura: dal computer vengono ricercate principalmente informazioni più tecniche, come le funzionalità e gli optional disponibili, e vengono utilizzati i configuratori delle case automobilistiche per personalizzare la propria auto. Dallo smartphone, attraverso i social, gli utenti affidano invece ai consigli di amici e parenti e guardano contenuti più lifestyle, come per esempio le foto e i video postati dalle Case auto sulle proprie bacheche di Instagram.

Chiavi in mano in cinque step. Come detto, il percorso di acquisto medio dura 26 settimane e le fasi della scelta sono cinque: la definizione dei requisiti della macchina, la ricerca di informazioni prima della visita al concessionario, la visita allo showroom con il test drive della vettura, una ulteriore indagine per cercare informazioni dopo la prova e corroborare così la scelta per poi arrivare alll’acquisto. Fin dal primo momento, l’acquirente ha in mente in media quattro brand specifici che, dopo la prima fase di analisi, scendono a tre. Il marchio è sicuramente uno degli elementi che più influenzano la scelta finale, ma grande rilevanza la assumono anche gli optional disponibili, per i quali il 33% degli intervistati è disposto a pagare di più pur di averli. Ma sono molto importanti anche i consigli di amici e parenti raggiunti tramite social (Facebook 35%, WhatsApp 38%), l’esperienza online vissuta tramite desktop e la ricerca ispirazionale.

L’importanza dei social. Dallo studio, condotto su un campione di 1.000 utenti, è emerso che il 64% dei partecipanti cerca informazioni e possibilità di confronto anche tramite i social network, primo di tutti Facebook. Per questo, le Case pongono sempre più attenzione alle loro pagine, realizzando contenuti mirati in base al canale di destinazione. E anche le concessionarie hanno compreso l’importanza di questo strumento: in molte hanno incrementato la propria presenza su internet e sui social, offrendo nuovi servizi e creando strutture dedicate alla gestione dei clienti online. Interagire fin dall’inizio della ricerca con il possibile acquirente, infatti, è fondamentale e fornirgli contenuti differenziati e mirati, che lo aiutino nella scelta esattamente nel momento in cui deve compierla, può davvero rivelarsi la carta vincente per raggiungere l’obiettivo di vendita.

Fonte: www.quattroruote.it

Leave comments

Your email address will not be published.*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Back to top